Caso di decesso senza parenti – chi è responsabile?

Se il defunto non ha parenti è il comune che inizialmente si occupa del funerale. Tuttavia, trasferirà i costi ai parenti se si dovessero trovare.

Chi se ne occupa se non ci sono parenti?

In caso di decesso, il comune cerca prima di tutto di trovare i parenti del defunto. Il comune in cui il defunto era residente è responsabile per questo. Se i parenti non si occupano del funerale o se il defunto non ha parenti, è il comune che inizialmente organizza il funerale del defunto. Se dopo il caso di decesso dovesse comunque risultare che il defunto ha dei parenti, questi dovranno successivamente pagare il funerale. Tuttavia, questo è più costoso per i parenti che se avessero organizzato loro stessi il funerale.

Cosa bisogna considerare in relazione a un funerale?

L’ufficio responsabile della sepoltura deve chiarire se il defunto aveva espresso una volontà specifica, in qualsiasi forma, riguardo alla sepoltura. Questo può essere per esempio una disposizione su quale tipo di sepoltura si desidera (per esempio nell’urna, sotto terra o nella tomba comune). Ciò che deve anche considerare nel contesto del funerale è l’eventuale affiliazione religiosa del defunto. Poiché a seconda della religione la sepoltura deve essere svolta secondo un certo rito religioso.

Chi paga se una persona muore senza patrimonio?

Poiché l’assistenza sociale è destinata a fornire un’adeguata sussistenza, il suo ambito di applicazione è limitato ai vivi e non si applica in caso di morte. Anche il sostegno dei parenti per le spese funebri è escluso per legge, poiché esso si riferisce solo a prestazioni di sussistenza. È lasciato ai comuni il compito di assicurare un funerale adeguato per tutti. Ogni persona ha infatti diritto a tale sepoltura, poiché questo diritto fa parte della dignità umana ed è protetto dalla Costituzione federale. Per costi di sepoltura si intendono tutti i costi derivanti da una sepoltura in un luogo di sepoltura ufficiale nella località di residenza o di morte.

Su cosa si può riflettere:

  • Avete già pensato quale tipo di tomba vorreste per il vostro funerale?
  • C’è un particolare rito religioso da seguire? Allora una disposizione avrebbe senso.

Potrebbe anche interessarvi:

Rispondi