Lasciare l’eredità ed ereditare correttamente in una famiglia patchwork

La successione legale del diritto successorio svizzero tiene conto solo indirettamente di costellazioni familiari come quella delle famiglie patchwork. Per assicurarsi che tutti i membri della famiglia che si desidera favorire ricevano qualcosa, si può fare una disposizione testamentaria.

In che modo la mia famiglia patchwork eredita se non faccio una disposizione?

In Svizzera, il diritto successorio si basa sul diritto matrimoniale e sul diritto di famiglia. Particolarmente importanti sono quindi le relazioni genitori-figli e quelle tra coniugi. La morte di un coniuge scioglie un regime dei beni che c’era durante il matrimonio (partecipazione agli acquisti, comunione dei beni, separazione dei beni). Così, prima della trasmissione ereditaria, la proprietà del coniuge superstite viene separata da quella del defunto. I coniugi che muoiono in momenti diversi «ereditano» l’uno dall’altro una volta secondo il diritto matrimoniale e una volta secondo il diritto successorio.

I coniugi e i figli biologici, riconosciuti o adottati sono le uniche persone che hanno un diritto incondizionato all’eredità, sia con che senza testamento. Il motivo è che hanno un diritto alla loro porzione legittima. Il testatore o la testatrice possono revocare completamente questa porzione legittima agli eredi protetti dalla legittima solo mediante diseredazione.

Senza l’istituzione di erede mediante disposizione testamentaria sono quindi anche gli unici eredi legali. Se un defunto non ha un coniuge o dei figli propri, i suoi consanguinei ereditano in parti sostanzialmente uguali (cfr. il sistema delle parentele):

  • prima la stirpe dei genitori: cioè i genitori, fratelli e sorelle, nipoti ecc. del defunto
  • in seguito la stirpe dei nonni

Regolate la successione della vostra famiglia patchwork attraverso disposizioni individuali

Diventa già chiaro leggendo il passaggio sopra che le costellazioni in cui, per esempio, partner non sposati vivono insieme ai propri figli da matrimoni precedenti o i genitori si sposano una seconda volta, non sono regolate dalla legge.

Questo significa che tutti i membri della famiglia che non rientrano nella definizione legale di erede o che non sono stati designati come tali dal defunto rimangono a mani vuote. I bambini nelle famiglie patchwork ereditano solo dal genitore con cui sono imparentati. In caso di morte dei patrigni, non c’è quindi nessun diritto legale all’eredità.

In molti casi, ciò non corrisponde alla volontà del defunto o della famiglia nel suo insieme. Tuttavia, questo è il modo in cui la successione procederà se non si prendono consapevolmente disposizioni per tempo. Quindi, oltre alla convivenza, è importante regolare insieme anche la successione.

Come posso favorire al meglio i membri della mia famiglia patchwork?

I defunti che hanno la capacità di disporre della loro eredità possono disporne unilateralmente per mezzo di un testamento classico oppure possono fare accordi multilaterali vincolanti per mezzo di un contratto successorio.

A seconda delle esigenze, si può concordare contrattualmente un acconto della quota ereditaria, un contratto di fine ereditaria o un contratto di rinuncia d’eredità da parte delle singole parti. In questo modo, potete fondamentalmente indennizzare queste persone per quanto riguarda l’eredità. Questo vale, per esempio, per i figli adulti di un primo matrimonio che stanno per mettere su famiglia e hanno bisogno della loro parte di eredità per questo scopo.

Un altro strumento utile per regolare l’eredità è la cosiddetta sostituzione fedecommissaria. Per lo stesso bene dell’eredità (spesso un terreno, un oggetto da collezione o un oggetto di valore) potete nominare prima un erede istituito che acquisisce la proprietà del bene. Tuttavia, nel caso in cui si verifichi una condizione, questo erede istituito deve trasmettere il bene all’erede sostituito. In questo modo, in qualità di testatore, potete garantire da un lato che i vostri cari beneficino direttamente dei vostri beni, ma anche che questi beni alla fine non lascino la cerchia dei parenti. Inoltre, la sostituzione fedecommissaria può portare vantaggi fiscali in determinate costellazioni. Questo perché la relazione degli eredi con il testatore originale è sempre rilevante e i membri della famiglia sono favoriti riguardo alle imposte sulle successioni.

Il diritto successorio svizzero si basa sul modello familiare tradizionale del CC e le sue soluzioni dispositive spesso non si adattano più alle costellazioni moderne. Ad esempio, i partner in concubinato non sposati o i figliastri non hanno un diritto legale all’eredità. Coloro che vogliono una soluzione più adatta e individuale per la loro famiglia devono organizzarla nelle loro ultime volontà e possono, per esempio, compensare gli eredi legittimi o nominare eredi sostituiti per valori patrimoniali o somme di denaro.

L’essenziale in breve

  • Esaminate i vostri rapporti familiari e valutate se accettate la successione legale.
  • Altrimenti ha senso redigere un testamento o un contratto successorio. Su DeinAdieu potete creare gratuitamente un testamento molto facilmente e rapidamente.
  • Parlate con il vostro partner e i vostri figli della vostra pianificazione successoria. Quali sono i loro bisogni? Con gli strumenti sopra menzionati potete modellare in gran parte la vostra successione da soli.

Altri articoli sul tema

Leave a Reply